articolo sui benefici dell'aloe
Crescita Personale

Aloe: la pianta miracolosa

Ho conosciuto l’aloe nel maggio del 2016. Sapevo solo che esisteva come rimedio a uso topico per lenire la pelle dalle bruciature dal sole, ma non l’avevo mai utilizzata e di certo non sapevo si potesse anche bere. Ho così scoperto che la polpa dell’aloe contiene tantissimi componenti nutrizionali che lavorano in sinergia aiutando la naturale regolarità intestinale. Visto che soffrivo da tanti anni di colon irritabile e avevo provato diversi rimedi senza successo, ho pensato “perché no, proviamo!”.

Nel giro di poco ho iniziato a sentire i primi benefici e sono letteralmente ‘rinata’. Da tre anni a questa parte ne bevo un ‘cicchetto’ tutte le mattine e non posso più farne a meno. Mi sento sgonfia, drenata e finalmente il mio intestino sta meglio! Mai più senza!

Ma l’aloe non fa solo questo. Ci sono molte buone motivazioni per berla, eccone alcune:

AIUTA LA DIGESTIONE E L’INTESTINO: l’aloe vera gel grazie ai suoi polisaccaridi naturali (mannani) aiuta a mantenere la fisiologica regolarità intestinale senza esercitare alcuna attività purgativa o lassativa. Una delle sue azioni ufficialmente riconosciute è l’azione emolliente e lenitiva del sistema digerente.

AIUTA L’ORGANISMO A DIFENDERSI: il gel di aloe vera, grazie al suo contenuto di nutrienti come sali minerali, zinco, manganese, ferro e varie altre sostanze, ad esempio l’enzima bradichinasi e l’acemannano, riesce ad ottimizzare la capacità dell’organismo di assumere ciò di cui ha bisogno dal cibo quotidiano. Il risultato è un organismo più forte.

FABBISOGNO DI MINERALI: contiene in tracce minerali importanti per l’organismo come calcio, sodio, ferro, potassio, cromo, magnesio, rame e zinco. Bere aloe vera gel è un modo naturale e salutare per stimolare l’organismo ad assumere i minerali di cui ha bisogno dal cibo ingerito quotidianamente. L’equilibrio organico si raggiunge nel tempo.

FABBISOGNO DI VITAMINE: contiene in tracce vitamine A, B1, B2, B12, C ed E, l’acido folico e la niacina. Il corpo umano non sempre riesce a soddisfare il suo fabbisogno di vitamine, soprattutto quando la dieta non è equilibrata o quando gli alimenti non sono in grado di apportare tali nutrienti. Anche in questo caso molti studi scientifici hanno dimostrato che l’uso quotidiano e prolungato nel tempo di aloe vera gel riesce a stimolare la corretta assunzione di nutrienti dal cibo quotidiano e quindi ad equilibrare lo stato nutrizionale dell’organismo.

BENESSERE DELLA GOLA: L’azione deriva dalle storiche capacità lenitive della pianta. Basta bere il gel di aloe vera affinché questo, attraversando la gola, eserciti la sua azione lenitiva. Da qui ne deriva il benessere.

FACILITA L’ELIMINAZIONE DELLE TOSSINE: consente al corpo di riequilibrare in modo naturale l’organismo in alcune sue funzioni. La nostra dieta e il nostro stile di vita non sempre corretti apportano molte sostanze indesiderate. Presa in modo regolare, il gel di aloe assicura un’ottima sensazione di benessere e aiuta ad eliminare tossine e scorie metaboliche circolanti nell’organismo.

RIGENERAZIONE DELLA PELLE: la pelle si rinnova ciclicamente e per far ciò ha bisogno di uno stato nutrizionale organico ben bilanciato e senza carenze, al fine di avere disponibili le sostanze necessarie. Inoltre, per mantenersi in buono stato e assolvere ai suoi compiti deve essere elastica, senza irritazioni e ben nutrita.

PUÒ AIUTARE FISIOLOGICAMENTE I MECCANISMI NATURALI CHE PROVVEDONO ALL’AUTO-DIFESA DELL’ORGANISMO: Grazie all’azione emolliente e lenitiva sul sistema digerente l’aloe riesce ad ottimizzare lo stato nutrizionale necessario.

BENESSERE DELLE MUCOSE DELLA BOCCA: è estremamente salutare per la tua bocca e le tue gengive. Mantenendo aloe vera gel in bocca per qualche secondo, prima di inghiottire, si ottiene un’azione lenitiva utile per il benessere delle gengive e di tutta la mucosa del cavo orale. Portala con te al prossimo appuntamento dal tuo dentista!

Ovviamente, è importante andare ad utilizzare un gel di aloe di classe A.

Piccoli consigli per scegliere un’aloe di buona qualità:

  • Attenzione che non sia presente l’aloina: è una sostanza che se assunta per lungo periodo può intossicare l’intestino e provocare una forte azione lassativa (guarda nell’INCI se c’è la presenza della foglia ‘leaf’, che significa foglia in inglese, o L. che è un’abbreviazione di leaf; se c’è la foglia significa che c’è anche l’aloina perché è una sostanza che si trova tra la foglia e il gel)
    • No all’aloe nelle bottiglie trasparenti: l’aloe è fotosensibile e quindi vengono alterati i suoi nutrimenti all’interno
    • No al succo di aloe: la parola succo significa che è diluita con acqua; leggi bene l’INCI dietro alla confezione perché spesso il primo ingrediente è l’acqua e ciò significa che è anche l’ingrediente principale nella bottiglia (magari di aloe ce n’è solo una percentuale bassissima anche se fuori c’è scritto aloe pura al 99,9%!)

Mantenere il corpo depurato e detossinato è di vitale importanza e l’aloe ci aiuta in questo. Bere aloe tutti i giorni ti aiuta a sentirti e vederti meglio.

Buona depurazione a tutti.

“Mi chiedi quali forze segrete mi sostenessero durante i miei lunghi digiuni? Ebbene, furono la mia incrollabile fede in Dio, il mio stile di vita semplice e frugale e l’aloe di cui scoprii i benefici alla fine del XIX secolo, al mio arrivo in Sud Africa”

-Mahatma Gandhi-

“Quattro vegetali sono indispensabili per la salute dell’uomo: il frumento, la vite, l’ulivo e l’aloe. Il primo lo nutre, il secondo ne rinfresca lo spirito, il terzo gli reca l’armonia, il quarto lo guarisce”

-Cristoforo Colombo-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.